Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a L'isola felice di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

5
postato da yeratel, il
Il mio parere riguardo i Voti/Commenti che incontriamo sfogliando il "volume" delle opere inserite in questo sito, trovo che spesso voti molto alti sono accompagnati da commenti sterili, banali, scontati e ripetitivi... ora supponendo che chi commenta spesso vota mi chiedo con che criterio decida il voto non essendo in grado di commentare l'opera stessa con una suo ragionamento/opinione personale e ben precisa.
Perdonami Giorgio se ho commentato i commenti e non il tuo scritto.
4
postato da , il
Daniele un 7 è soddisfacente un 1 è disprezzo.
Un 7 è un giudizzio personale un 1 è ridicolo. Almeno che non venga espresso da chì è un poeta sul serio o un letterario con tanto di...
E' vero che i giudizi degli altri quando uno è bravo come Giorgio non contano molto ma è altretanto vero che offendono quando sono mirati come spesso accade solo per invidia e rabbia. Ma offendono l'intelligenza e il cuore di chi legge con il solo piacere di leggere.
3
postato da , il
Sig. Cavalera, parto dalla fine del commento, non ho mai risposto in privato per evitare un maggiore inasprimento nei rapporti, in quanto già a conoscenza dei suoi comportamenti.
Non desidero alimentare ulteriori polemiche, chi mi conosce sa chi è De Luca Giorgio e qual è il mio pensiero.
Rispetto In toto le Sue  opinioni così come quelle di tutti.
La prego solo gentilmente di non votare e commentare le mie poesie, frasi ecc...
Questo sito è pieno di altri scrittori, ha un'ampia scelta.
2
postato da , il
Carissima Nadia, dovrei aprire una lunga parentesi per risponderti... Sai benissimo che la penso come te, pertanto, dico solo grazie per esserti soffermata a leggere una mia poesia.
Un caro saluto.
1
postato da , il
Qui sono tutti poeti... votiamo a ribasso senza neppure il fegato di commentare in modo adeguato firmando.

Sei grande Giorgio !

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati