Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a L'isola felice di Giorgio De Luca

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

10
postato da , il
Jo io credo che ognuno ha una sua valutazione... e deve essere libera comunque ma do ragione a Sandra 1 è solo cattiveria.
9
postato da , il
Se non ricordo male, questa poesia l'ho votata 3 stelle e mezza, perchè mi dà delle immagini piacevoli, ma non mi piace troppo come suona ... Non per questo mi reputo un critico letterario, ma ho espresso un mio giudizio che piaccia o no è il mio, non certo è assoluto ... Se altri vogliono votare 5 stelle possono farlo benissimo ... Magari non ho compreso il senso artistico che la fa valere 5 stelle ... Vorrà dire che qualcuno potrà scrivere un bel commento e spiegarmi dov'è che sbaglio ...
8
postato da , il
Ovviamente sono stato censurato ... Non so più che parole evitare nei miei commenti ... Spero che mi leggiate al più presto!!!
7
postato da , il
Questa storia di alzare e/o abbassare il voto l'ho già sentita e ne ho in parte subito certe conseguenze. Infatti per un molto tempo non ho quasi più votato, e soprattutto, mio malgrado non ho più dato il mio voto ad alcune persone di cui per altro apprezzo lo scrivere.

sempre per lo stesso motivo ho dovuto rinunciare all'amicizia di persone che mi hanno duramente attaccato perchè difficilmente voto 5 stelle. Se devo dare un voto alto lo devo sentire prima io. Certamente non sono un letterato però credo di avere delle scale di gradimento che intendo rispettare.

Qualcuno - ovviamente non farò nomi - è andato addirittura a verificare che quando io ho votato sono scese alcune medie...

Ovviamente questi banali comportamenti evitano che il voto esprima un reale gradimento degli scritti.

Inoltre, mio malgrado, vedo spesso che ci sono persone che abbassano i voti agli altri per puro dispoetto. Evidentemente alcune persone - per altro piuttosto adulte - si comportano come i ragazzini dell'asilo.

Non accettare che il REALE gradimento di qualcuno sia diverso da 5 stelle è assolutamente infantile e controproducente.

Ribadisco che per dare la propria opinione su uno scritto non è necessario essere professori di letteratura. Se una cosa non piace vale poco, se piace vale molto e chi riceve il voto lo deve accettare e farsene una ragione. E' semplicemente stupido votare voti bassi per dispetto.

Trovo sterile ed infantile qualsiasi dire differente. I libri, l'arte in genere, sono valutati anche da pubblico non professionale ... Quindi il voto di chiunque vale purchè sia sentito e non puro dispetto ...

SMETTIAMOLA DI FARE E COMPORTARCI COME I RAGAZZINI altrimenti toglieremo qualsiasi significato al voto.

E' vero che pochi commenti sono significativi e centrati. In genere si limitano a qualche aggettivo ed a qualche complimento. Ma anche queste cose rappresentano un'emozione di chi ha letto ...
6
postato da , il
E' vero Yeratel, spesso i voti alti sono seguiti da commenti sterili o privi di commenti.
Non so quale sia il criterio che si usa. Il mio purtroppo  non è attendibile in quanto è solo l'emozione che mi da  un'opera .
Perciò io purtroppo non faccio testo.
Io in genere per tanti motivi mi limito a dire bravo o che condivido a volte voto solamente perchè stanca di polemiche.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati