Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ti rendi conto che le cose non vanno, del..." di Giovanna Sacchiero


29
postato da , il
Quelli li ho nel comodino sul carillon....lo accendo sempre  dopo il momento di fede.....
28
postato da , il
Credevo avessi visto Marilyn insieme a Pieraccioni....
preferisci la fede..!
27
postato da , il
Allora, visto che le sedute spiritiche mi fanno un certo non so che, mi vado a guardare Fede che almeno mi fa anche lui un certo non so che di....spiritistico (nel senso che mi fa ridere).....
26
postato da , il
giosc! sto guardando il TG su rete 4. Fede è il più libero ........di tuttiiii!
25
postato da , il
giosc, il tuo commento è sempre valido fino a quando l'autore lo smentisce! una seduta spiritica ti va? Le Poesie di Montale in mio possesso non hanno note.
Provo a scrivere quello che ho capito.
Considero che era antifascista e che ebbe modo di
riflettere sulla Storia dopo che finì la Dittatura, infatti la poesia
l’ha scritta tra il ’62 e il ’70.
Credo che “grattare il fondo”
si riferisca alle azioni aberranti commesse dall’uomo
nel corso della storia, i pochi che non “grattano” sono
ectoplasmi (zombi?) rispetto a quelli che sono con chi
governa, i quali, anche se si trovano in un sacco, si sentono (ahinoi!)
più liberi degli zombi.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti