Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Con le nostre mani possiamo curare, accarezzare..." di Ada Ferrante


3
postato da , il
Brusanon, non credo si possa scegliere scientemente tra bianco e nero, esiste una zona d'ombra. Bisogna anche tener presente che si ricropono dei ruoli ( a volte anche in buona fede, mel'ha spiegato yerate!)
2
postato da , il
"Io pongo di fronte a te il bene  e il male, la vita e la morte. Scegli perla vita" (E'un riferimento biblico, non ricordo in quale libro, forse l'Esodo.

La mia era (ovviamente) una domanda provocatoria, Barbara.

Molti scelgono scientemente il male la morte, propria e altrui.
Ma quanti hanno il coraggio di ammetterlo almmeno con sè stessi?
1
postato da , il
Bisognerebbe cercare di fare del proprio meglio, per avere "le mani pulite"; ci si macchia l'anima, nello "sporcare" gli altri.
Bella riflessione, Ada, ma non so in quanti avrebbero il coraggio di dire che hanno scelto "il segno della maledizione"...
Un saluto

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti