Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Talvolta alcune Solitudini sanno essere così..." di Paul Mehis


24
postato da , il
Elena approposito, non mi frega nulla di campare fino a 36 50 o 100 anni, mi resterebbero comunque un sacco di cose da imparare, spero di crepare solo quando meno me l'aspetto e quando meno lo vorrei :)
23
postato da , il
Silvana, la risposta è per te, (pur condividendo le idee di Yera ed Elena, pensando ad un diverso tipo di solitudine) e la risposta è no! Il "se stesso" non riempe la solitudine, l'attenua, ma non può riempirla...

Yera, non ho mai avuto amici circostanziali, ed il me stesso mi ha mentito molto più frequentemente dei miei amici :)
22
postato da , il
Yeratel, non posso che confermare le tue parole.
Non sono una persona egoista (a detta di chi mi conosce,naturalmente!), ma con me stessa sto bene.Non mi annoio mai e... gli amici, dopo una serie di batoste, li ho selezionati alla grande.La mia vita è "piena" perchè la solitudine per me non è fonte di tristezza. Spero di campare fino ad almeno 100 anni perchè ho tantissime cose da conoscere e da capire. Chiedo troppo? (mi sa di sì)Allegria!
21
postato da yeratel, il
Ti Garantisco Silvana che il "se stesso" sovente tiene piu' compagnia di tanti amici che si rivelano circostanziali... il "tè stesso" può anche mentirti ma se vuoi lo scopri subito, lui lo ammette senza problemi e fai pace in men che non si dica... forse non riesce a colmare proprio tutti i "vuoti" ma per lo meno non ne crea di nuovi!
20
postato da , il
E' vero una persona non è mai sola se in compagnia di se stesso, ma a volte ci abbandona anche "il se stesso"
Ma il "se stesso " poi riempie davvero la solitudine?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti