Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho incontrato un bambino cieco. Mi ha chiesto..." di Jim Morrison (James Douglas Morrison)


46
postato da , il
Quel che non comprendo di questa frase è  come sia possibile per un vedente descrivere fedelmente il sole ed il mare ed essere costretto ad inventarsi il mondo.
Il sole  dovrebbe - a mio avviso-  essere molto difficile da descrivere ad un non vedente dalla nascita.
In quanto al mare poi , anch' esso non è cosa semplice da descrivere , è infatti , cosa più da percepire che da vedere. Il mare , la sua vita , i suoi misteri , stanno tutti sotto la superficie ," il mare  è coperto " , dicono i pescatori dalle mie parti ed  è coperto sia  per i più che non ne frequentano gli abissi , sia per gli abituè delle profondità  , la percezione che questi ultimi ne hanno - infatti-  è difforme per ognuno , segno che è  cosa difficile da descrivere fedelmente.
Nel mondo , invece , i suoni , i rumori, gli odori aiutano non poco un non vedente a percepire con i suoi sensi la realtà, figuriamoci un vedente a descriverlo ... da sobrio.
Il mondo - grazie alla luce ed alle ombre che da essa si creano - è tra le tre possibili scelte la più semplice da descrivere , specie se si è riusciti a descrivere il sole...
Mahh ... 3200 mi piace
45
postato da , il
Sono una che sentendo parole saggie e dolci rimane ferma ad ascoltare. Ma questa frase, mi ha trapassato il cuore e ho provato un brivido fantastico, wow. Se tutti conoscessero questa frase, avrebbero un pò più di cuore verso ciò che fanno e che la vita, gli ha donato.♥
44
postato da , il
farfalle, vita breve ma intensa.
43
postato da , il
non sono un sentimentale ma questa frase fa capire molto della vita!
42
postato da , il
Senza parole...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti