Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho scritto. Ho letto. E ho capito che per..." di Francesca Panciroli


5
postato da , il
E' molto saggia come espressione, infatti, più si parla e più si costringe l'interlocutore a rimanere fermo nelle sue proposizioni, tacendo riesce a convincersi da solo.
4
postato da , il
Alessandro Canella come dici tu il silenzio è una delle forme di comunicazione per eccellenza, proprio per il discorso della mia analisi.
3
postato da yeratel, il
Azzardo il massimo del voto (quando si potrà votare)...
Penso che la frase sia stata composta da un'autrice che penso di conoscere un "pochino"... questa mia opinione personale è un'azzardo... ma è un'azzardo con mè stesso e se sbaglio non importa in quanto la frase merita realmente....indipendentemente dall'autore...
2
postato da , il
ottima analisi e mi piace molto. ma il silenzio è comunque una forma di comunicazione.
1
postato da , il
Sono più dell'idea che il silenzio dia un peso alle parole, una sorta di confine che ne delimita il valore. Per muoverle ci sono le idee che vengono rappresentate nelle parole, che si insinuano nelle lettere e generano un significante atto a reggere un significato che sia il destriero di quell'idea.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti