Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Ho scritto. Ho letto. E ho capito che per..." di Francesca Panciroli


15
postato da , il
Bella complimenti e penso che sia vero, metterò in atto questa frase sempre se ci riesco. (parlo troppo)
14
postato da , il
Gaetano, non avevo letto il tuo commento n. 8
Avrebbe dovuto risponderti l'autrice. Io azzarderei: si deve scrivere, leggere e, non parlare...dopo un po' l'ingranaggio  comincia a girare nel verso giusto!
13
postato da , il
giosc, hai ragione!

Ho gli speroni??

Come faccio, non li vedo ci sono le penne Montegrappa.
Scusa scheggia una ciascheduno?

Marco te la danno la penna?

Me la fai vedere!!!!
Me la  fai toccare!!!! dai, ti ho fatto gli auguri per prima, prima, prima di tua moglie!

A lei la vittoria, ame la penna!
12
postato da , il
complimenti francesca..
11
postato da , il
Bea, non è che mi faresti un pò ridere, che oggi a forza di leggere tragedie mi sento un pò triste!!!!
Dai...prima che vada a farmi una dose di tè al gelsomino....(non quello che quando casca giù dal vaso prima va nei "calcagni" e dopo va nel naso)....
Che inebriante!!!

P.S. Chissà se sai cosa sono i calcagni!!!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti