Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Cos'è più squallido: una donna che fa la..." di Carmelo Crisafulli


44
postato da , il
grazie allo sconosciuto/a che ha inserito questa frase. ha aiutato la mente e restare sveglia e il cuore ad interogarsi.
43
postato da yeratel, il
Riguardo al commento n.48 di SirQuant... lo invito a leggere gli altri commenti su questo argomento... in quanto non volendo ripetere vorrei solo sottolineare che la presa di posizione con un "assolutismo dello squallido" potrebbe essere azzardata e sbagliata.

Gaetano, il tuo è uno dei cento risvolti della situazione e condivido pienamente... non dirmi che ti sembra strano! (:0)))
42
postato da , il
Espulsione??????
41
postato da , il
Moderata ma non so in quali termini!!!!!!!!!!!grgrgrgrgrgrgr
40
postato da , il
Ah, dimenticavo di dire che la violenza in questo senso non è un problema solo di strada ma anche familiare, spesso succede che il soggetto che subisce violenza all'interno di una coppia si senta di prostituirsi ma, crede di farlo per giusta causa ossia, per salvaguardare il contratto matrimoniale o comunque un "presunto" amore...
Tutto ciò si traduce in una violenza subita, non solo per l'accettazione di un bisogno di "espulsione" del partner ma, in forma ancor più profonda, per non considerare problema l'estraniazione da se stessi per la paura di essere lasciati soli o di essere aggr*editi.....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti