Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Certo, certo... a sua immagine e somiglianza..." di Giuseppe Catalfamo


13
postato da , il
Bhè.come già detto,mi auto-definisco gnostico..definizione molto lontana al "non credere".....
Poi come diceva il Benigni..se non ci fosse..va bhè..ci fosse comunque mi cautelo :)))
12
postato da , il
forte sta frase...e giusto quello k dice paul il "nn ignorarlo" significa k in fondo si tiene sempre di conto
11
postato da , il
Ma Angela,non volevo offenderti.. e poi la mia interpretazione di "fatto" era riferita all'ironia velata di inca**atura della frase.
Perchè poi," per chi mi hai preso?", se riguarda il "fatto", ho conosciuto diverse persone "fatte" davvero interessanti, fortunatamente però ora "ex fatti"...

Secondo me, Dio è estremamente felice quando si parla di lui, anche se non sempre in termini propriamente lusinghieri, in fondo l'importante è non ignorarlo no????
10
postato da , il
Eddai il poverino si è trovato solo lì ... e si è creato un pò di compagnia. Magari nella fretta non ha fatto caso a questa piccola differenza ... !!!
9
postato da , il
Ma quindi non sei ateo...se ce l'hai con Lui per questo, vuol dire che ci credi! =)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti