Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La buona educazione non sta nel non versare la..." di Anton Cechov


2
postato da , il
..non mortificare nessuno, ma farli sentire a loro agio
1
postato da , il
La buona educazione parrebbe qui descritta come una veste da indossare affinchè non si scorgano i confini della nostra intolleranza verso un' azione frutto di una banale distrazione o un incidente comune a tutti - perlomeno secondo la gravità dell' azione presa ad esempio nella frase-.
Ma non sarebbe forse una migliore educazione quella che induce ed accresce la tolleranza ?
Credo che quella della frase sia una educazione alla falsità , e sfido chiunque a dimostrare che questa non sia la più cattiva tra le educazioni.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti