Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Parlate di noi giovani, ci condannate, ma non..." di Jim Morrison (James Douglas Morrison)


5
postato da , il
meno male che abbiamo chi sa rispondere quando gli adulti che non ci comprendono ci accusano perchè non si ricordano + com'è essere giovani
GRANDE JIM
4
postato da , il
Parlate di noi giovani, ci condannate, ma non sapete che per un amico che muore, siamo capaci di piangere su i nostri jeans strappati e dietro ai nostri capelli lunghi sappiamo ricordarlo. Noi non abbiamo paura di morire, perché sappiamo che qualcuno piangerà per noi, i nostri amici sbandati e non di certo voi, persone civili che non avete nemmeno il tempo di piangere.
3
postato da , il
Credo che questa frase sia dedicata a tutti  quelli che nella loro vita hanno saputo pensare agli amici come parte della loro famiglia e non solo come un gruppo di ribelli; certo Jim Morrison riusciva sempre a far riflettere la gente, insultarla se voleva ma le sue parole sono quelle che verranno ricordate per sempre.
2
postato da , il
Splendida...
Una delle frasi più belle che ha scritto Jim Morrison... Uno Degli aforismi che più rispecchia la gioventù di quei tempi e di oggi... Una condanna a tutte le persone troppo impegnate ad occuparsi di se stessi piuttosto che accorgersi degli altri...
1
postato da , il
la frase rispecchia igiovani di alloro e di oggi

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti