Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Per rendere sopportabile la realtà, siamo..." di Marcel Proust


3
postato da , il
Ognuno ha un suo giardino nel quale coltivare un'attesa, un desiderio, il lecito e l'illecito, la follìa di un attimo o quella senza tempo né luogo, E' l'attesa dell'arrivo della follìa così simile all'attesa dell'orgasmo a rendere ogni giorno intenso e inaspettato.
2
postato da , il
Ti ringrazio, cerco di non esserlo. E ti ringrazio anche per i tuoi contributi: parchi, ma molto buoni.
1
postato da , il
condivido questa frase, di certo le frasi che Edoardo inserisce possono o meno essere
condivise, ma non sono mai banali,anzi in ogni caso, aprono un piccolo conflitto mentale, ciao, sei uno tra quelli che leggo sempre con attenzione, mi insegni sempre qualche cosa.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti