Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il razzismo è insito nell'uomo, nonostante..." di Giuseppe Catalfamo


13
postato da , il
MAMMA MIAAAAAAAA E CHE E' SUCCESSO!!!!
Il mio giudizio sicuramente sarà scritto  male perchè riconosco che nn sò scrivere!
ma semplicemente intendevo che io nn avrei preso in considerazione questo 'scritto' solo per il semplice motivo di nn dare importanza a persone del genere, nn avrei avuto la 'prontezza' di cogliere gli aspetti insiti ad esso. tutto qui!
firmato l'oca
e se posso buon pomeriggio.
12
postato da , il
Faccio outing.
Sono di sinistra, mi considero una persona per bene. Mi sta sulle *alle ogni forma di razzismo. Cerco di iscegnare ai miei figli che la stupidità è curabile con la lettura e la frequentazione a mente aperta di ogni tipo di persona, ma... tutto questo deriva da un percorso intellettuale che ho fatto negli anni. Da una decisione presa non dal mio istinto sociale. Spero che invece il mondo sarà migliore quando crescerà mia figlia che a sei anni ha in classe amici rumeni, cinesi, tzigani e altro. E ci gioca senza porsi il problema di cos'è il razzismo. Perchè non è presente nel suo mondo mentale e naturale. Il razzismo esisterà finchè un genitore o un grande lo insegnerà (a parole o più semplicemente con i suoifatti) a dei piccoli. se no .. chi ci pensa?
ps
non confondiamo il razzismo che non ci tocca con quello che ci tocca. lasciamo agli americani non essere razzisti nei confronti dei "neri". noi facciamolo con i meridionali, rumeni o gli albanesi, che è meglio.
Un sorriso di speranza a tutti.
11
postato da , il
Allora Signora Elisabetta?
Appare così dal nulla,starnazza sentenze e non argomenta?
Cos'è che le fa pensare che l'autore (autore mi fa ridere:)
pensi al razzismo...tra l'altro potrei darle anche informazione più ghiotta :<penso molto più spesso anche alla pedofilia>...nel dettaglio penso che "razzismo" è invenzione dell'uomo alla stregua della religione..trattasi d'invenzione politica d'un certo ceto,una delle prime invenzioni della metà dell'800...se proprio devo pensarci lo faccio nei termini della "diversità"...tutti siamo diversi..lei un pò di più.
10
postato da , il
premesso che conoscevo già la storia del racconto di Giuse,mi sento completamente in sintonia con quanto dice...pura e semplice verità,il razzismo è insito dentro di noi..

grande Giuseppe,quando ti leggo rimango sempre ammaliato!
doppio smack
9
postato da , il
Pensa che e ti parlo di 25 anni fa,in via Gramsci a Genova c'era un locale (il Bavaria) che era off-limit per gli "scoloriti" ..la frequentazione era solo nigeriana..al primo piano dello stesso palazzo c'era,e questo c'è ancora,un appartamento di 12 vani dove gente di quel paese si ritrova per scambiarsi prodotti che arrivano dalle famiglie o per farsi i capelli nei loro modi intecciati :)..bene io uscivo con Vivian,una ragazza di Lagos..bene dopo poco ero l'unico "scolorito" accettato nel loro mondo intimo....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti