Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il progresso non può essere definito tale..." di Ester Costa


7
postato da , il
Non credo che il progresso la faccia involvere, sono le persone a farlo! Con il progresso si è scoperta una nuova forma di comunicazione la definirei"sedentaria" ...che a mio parere è interessante ma estremamente falsante...certo come dice Gaetano si possono conoscere persone interessanti anche on-line ma siamo sicuri che lo siano in realtà? Io sono convinta che la comunicazione possa essere completa solo "face tu face"...perchè si compone di più elementi a volte la CNV smentisce l'affermazione...quindi direi che on-line si possono trovare pensieri stimolanti non persone...
6
postato da Sarah Sarotti, il
E questo era un invito a leggerti... ok, te la sei cercata!!
5
postato da , il
La comunicazione usa degli strumenti, non dipende da essi. Guarda questo sito, è internet. è comunicazione fradda, tra estranei.... per alcuni. Ma sei vuoi viverlo in modo comunicativo scopri persone che mai avresti incontrato nel tuo quartiere e che sono assai stimolanti. La frase è bella ma non l aritengo veritiera. ps accettasi commenti.
4
postato da Sarah Sarotti, il
E' la mancanza dell' equilibrio che rende il progresso un regresso!
Ad esempio parliamo di cellulari?
3
postato da , il
Forse il progresso è andato oltre a ciò che potremmo mai immaginare.....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti