Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Frase ID 82881

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

39
postato da , il
Se e' per quello io propongo di seppellire il fucile e il cacciatore direttamente sotto un cipresso (a scelta) a Bolgari..sono certa che li si trovera' piu' a suo agio.....
Ma Agatina, la sai tutta a memoria la poesia di Giosue'?????????? no, perche' in questo caso hai una bella memoria, veramente..io ricordo a malapena "T'amo Pio Bove, e mite un sentimento di pace e di vigor il cor mi infonde, or che solenne come un monumento tu guardi i campi liberi e fecondi"..Ma secondo voi..questo Pio Bove..era l'amico gay di Giosue'?...non ho mai trovato il coraggio per chiederlo a suor Crocefissa!!!!
38
postato da , il
grazie bea
in tanti anni ho sempre festeggiato S. Martino con mezzo bicchiere di vino (sono astemia) mai pensando che è il mio protettore......
a saperlo avrei festeggiato almeno con 2 o 3 bicchieri in allegria.
heheheheheheh
concordo anch'io con te  per sotterrare il fucile e perchè no, anche il cacciatore.
37
postato da , il
scheggia, ci voleva, giusto giusto il cacciatore. Agatina non mi vuoi bene, dopo che il cacciatore ha puntato il fucile allo stormo di uccelli neri, vede il colore delle mie piume e.... mi contende con il gatto di scheggia.

Di al tuo amico Giosué di sotterrare il fucile vicino al Pianto antico.
36
postato da , il
Ragazze, rinfrascatevi
un pó la memoria!!!

(Un nuovo modo per
augurarvi la buna notte)!!!

Ho avuto una giornataccia
e in piú sono a pezzi
con tutto!!!
******************************
La nebbia a gl'irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;

Ma per le vie del borgo
dal ribollir de' tini
Va l'aspro odor de i vini
L'anime a rallegrar.

Gira su' ceppi accesi
Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fischiando
Su l'uscio a rimirar

Tra le rossastre nubi
Stormi d'uccelli neri,
Com'esuli pensieri,

Nel vespero migrar. »
(San Martino; Giosuè Carducci)
35
postato da , il
scheggia, scusami.
Perdonami, il torello è di giosc.

Mi sono confusa tra il matrimonio fumoso, il granchio, il cetriolo, il tuo vestito rosso, ho pensato che cercassi un torello.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati