Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a L'orco e il ragazzino di Giuseppe Catalfamo


6
postato da , il
Quando leggo queste storie mi viene in mente sempre una domanda:Come si fa ad andare avanti sapendo che hai distrutto la vita di una persona? Se dovessero torcere un solo capello a mia figlia non risponderei più delle mie azioni...Ti sono vicina...
5
postato da , il
Giuseppe le parole non mi vengono .

Che dirti bravo...
4
postato da , il
Già, purtroppo...
E quel mondo non peserà mai più solo 420 grammi... di colpo, diventerà di piombo.
Ho una figlia di quasi 6 anni, Giuseppe: penso che sarei capace di uccidere, malgrado la mia indole pacifica.
Un bacio.
3
postato da , il
Come sempre fotografi il cuore...il peggio ed inaccettabile è proprio questa sensazione di colpa che si instaura nella vittima.
2
postato da , il
Grazie,volevo solo dire il nome del massaggiatore ,Boero.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti