Commenti a I vostri figli di Kahlil Gibran (Gibran Khalil Gibran)


5
postato da , il
I figli sono gli archi che dovrebbero scagliarci nel passato , se non fosse che - temendolo- abbiamo tagiato loro le corde delle loro flessibili a r m i  , convinti di poter espandere il presente ,- u c c i d e n d o  il loro futuro.
Il futuro è già passato. -G. P.-
"dell'arco, invero, il nome è vita, ma l'opera è m o r t e ." -- Eraclito--
4
postato da , il
io penso ke sia 1 poesia molto bella, e ke faccia rifflettere molto gli adulti ,sopprattutto, i genitori di ragazzi x lo piu adolescenti ke cercano di fare quello ke vogliono e allora i genitori reagiscono imponendogli le cose....                                                                                                                questo è cio ke ci vuole spiegare gibran,secondo il mio pensiero
3
postato da , il
E' una poesia che tocca il mio cuore e mi ferisce perchè non so essere così come dovrei.Sono una mamma che si sente sempre ferita e ogni spina punge sempre più della precedente.Se sapessi crescere insieme alle mie figlie penso che potrei essere felice perchè  capirei la bellezza di questo magnifico dono.
2
postato da , il
la mia preferita, da quando è nato mio figlio, 1994, la faccio leggere a tutte le persone che incontro, gli amici, i genitori degli amici, a tutti.
1
postato da icaro66, il
Faticoso e lungo è il cammino che ci porta a comprendere la verità di questa poesia di Gibran. e purtroppo abbracciando la moltitudine dei genitori mi accorgo di quanto sia difficile attuarne il proposito.
Ed è proprio il nostro cuore che spesso non riesce ad essere arco...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di