Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Nella vita ho imparato che devi fare delle..." di Tindara Cannistrà

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

13
postato da , il
Stare da nessuna parte e una e una cosa bruttissima.
Ma a volte ci sono situazioni così complesse,che è molto difficile prendere delle decisioni e fare delle scelte.
Cosa ancora più brutta che si attende,che accade qualcosa per far sì che avvengono dei cambiamenti,e intanto si rimane in una orribile fase di stallo.E nel frattempo gli anni passano e la vita se ne và.
Non fatelo nessuno,vi rovineresti solo la vita.
Quando arriva il momento di fare una scelta,fatela...giusta o sbagliata che sia....IL TEMPO NON ASPETTA.
12
postato da , il
Stupenda la risposta di Barbara, faccendo una scelta significa "non permettere alla sorte di decidere al posto nostro..."
e anche se è una scelta sbagliata, ma tentare è sempre meglio che attendere...
11
postato da , il
Più che scelta direi destino.Noi pensiamo di scegliere, ma il nostro destino è segnato nella scelta da fare.... :-)
10
postato da , il
sn d accordissimo cn tindara...qualsiasi cosa ci riservi la vita,deriva da una scelta precedente che ognuno di noi ha dovuto fare...ciò che posso dire,che a volte per qualsiasi tipo di scelta è sempre meglio lasciare che sia il cuore a decidere,lasciar che sia esso a guidarci...e difficilmente si sbaglierà!
9
postato da , il
A volte ci si pente pure di non aver effettuato alcuna scelta...
Certo, bisogna ponderare bene, ma alla fine, scegliere una strada significa anche non permettere alla sorte di decidere al posto nostro...

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati