Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'amore – un incontro di due salive... Tutti i..." di Émile Michel Cioran


15
postato da , il
"Sommario di decomposizione" il titolo, non c'è poesia: è putredine. Ma paolo al 5 scrive termini offensivi perchè non pronunciati. OK? Ti associ a lui...al branco?
14
postato da yeratel, il
Commentavo la frase... e non mi pare una "frasona" ed il contesto appunto leggendo parla di mescole salivali, miserie ghiandolari (magari affette da placche) e sentimenti attratti dal trionfo dei bacilli...oserei dire contesto poco "poetico"...
13
postato da , il
forse, forse.. in un contesto tipo quello da te descritto, che non è questo, anche se virtuale per cui ideale, potrebbe essere ammesso....!
12
postato da yeratel, il
Appoggio Paul al commento n.5... il fatto di usare certi aggettivi implica la consapevolezza che il poeta decanta sentimenti e si "accosta" ad un certo tipo di "essere" da cui è attratto... come esistono poeti "sciacqui" esistono "esseri" di un certo tipo.... e viceversa, quindi non scandalizziamoci se per sbaglio abbiamo sbucciato una "banana" acerba... hi hi!!!!
11
postato da , il
Paolo, proprio no! Al n. 5 o scrivi l'intera parola, in modo che non risulta offensiva, perchè ne dovresti dare la motivazione, oppure non sei più mio amico.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti