Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Andrea stava morendo e scrisse una lettera a..." di Paolo Broni


27
postato da , il
Eccheccavolo è un indovinello, non un racconto di vita reale. Forse stava in un punto in cui non c'era campo o forse non aveva né un cellulare né un computer a disposizione.
26
postato da , il
mi sembra strano che un padre così a passo con i tempi da mettere una password tale, e che quindi sapeva usare il cellulare, non trovi altro modo per avvertire suo figlio che alla sua morte e con una lettera all'antica, poteva inviargli un'e-mail =P
25
postato da , il
Vero, è difficile, ma ogni tanto bisogna anche fare un indovinello per quelli a cui la testa non serve solo a tenere su le orecchie, e se guardi i commenti vedrai che qualcuno c'è arrivato.
24
postato da , il
difficilissima
23
postato da , il
belliximixima fantstico

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti