Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Mai lasciarsi trasportare dal male di chi..." di Maria Pia Isgrò

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

7
postato da , il
Eh, eh, sono contento che ci sia chi  cerca di scottarsi, vuole dire che il fuoco esiste... Al mio fianco ho sempre della buona acqua...
6
postato da , il
Valerio, è da vedere quanto il fuoco giochi con te e non il contrario, poi se la persona è veramente malvagia e gioca con il fuoco, questo è un latro conto. Mi sa che ti sei lasciato andare anche tu ad utilizzare il male per giudicare, l'errore sta proprio lì.
5
postato da , il
Un conto è lasciarsi trasportare ed un conto è essere completamente sopraffatti...a volte non si ce ne rende conto, e come qualcosa che ci assorbe senza che noi lo vogliamo, in alcuni casi addirittura, pur cercando di combattere il male degli altri non facciamo altro che confermarlo .... alla fine comunque a farsi trasportare o assorbire sono le persone che non hanno malvagità, i veri malvagi sono gli accusatori, solo chi è veramente malvagio non si lascia mai trasportare dal male di chi giudica, credo che questo fatto nel giudicare una persona dovrebbe essere tenuto in conto.
4
postato da , il
Ci sono due casi:
- che parlino bene o male di me, basta che parlino... pertanto esisto!
- chi continua a giocare con il fuoco senza dubbio prima o poi si scotta.
Cosa ne pensate?
3
postato da , il
Mi è capitato di essere giudicata (e diffamata) da una persona piuttosto malvagia e vi posso dire che non è per nulla piacevole. Vi sono persone che esercitano un certo fascino sugli individui e quando si vive in un luogo ove l'ignoranza è la regina delle menti,be'vi assicuro che c'è ben poco da fare. Bisogna ricordarsi però che anche queste persone sempre pronte a giudicare il prossimo, prima o poi sbatteranno la testa contro il muro. Per la serie " chi semina vento raccoglie tempesta!"

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati