Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "I ricordi sono come il vino che decanta dentro..." di Mario Rigoni Stern


8
postato da , il
Puo' capitare che la bottiglia si rovesci e allora ritornino a galla.
7
postato da , il
Non sempre è così semplice.....
6
postato da , il
e troppo riccordarsi fa ubbriacarsi perdendo la realtà, che è fresca come l'acqua della fontana,
...
5
postato da , il
e profonda e lo scrittore cerca il paragone nelle cose piu semplici
4
postato da , il
è vero mettiamonettamente in risalto i ricordi migliori...eppure io sono convinta che a volte la bottiglia vada agitata... forse ci farà soffrire, però non possiamo mettere in evidenza solo ciò che ci piace...soprattutto quando si tratta di persone...così tendiamo ad eliminare i suoi difetti, e nel caso noi stessimo soffrendo per questa persona, così facendo soffriremmo ancora di più...
ritornando in generale invece se non si agita mai la bttiglia, una parte della nostra vita sarà come se non fosse mai stata vissuta...e non so se è meglio soffrire o dimenticare...non lo so seriamente...anke se spontaneamente verrebbe da dire che è molto meglio dimenticare...sarà che non mi piace l'idea...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti