Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La Terra è un essere vivente perfetto e..." di Giuseppe Catalfamo


13
postato da , il
Uomo,donna...ma non ti sembra di essere troppo legato alla realta' della ragione "umana"per accostarti al concetto di Dio?
12
postato da , il
P.S.Da quel che evinco dal tuo scritto credo ci sarebbe bisogno di molte più persone col tuo animo.
11
postato da , il
Gli errori non li ho neanche notati (se ci sono) perchè la lettura del tuo accorato commento mi ha carpito..motivi nella disquisizione ne hai miliotu tu come altrettanti ne posso avere io,quel che dici,ripeto,è molto vero quando si parla comunque d'umanità,la religione è un altra cosa ed io l'unica cosa che sposo è "ama il tuo prossimo come te stesso" il resto è fede ed io non l'ho ma come detto "mai dire mai". Ciao Simone,sincero abbraccio e auguri per i prossimi 5 lustri :) smack
10
postato da , il
Perdonami ma il desiderio forte che avevo di commentare mi ha portato a diversi errori di scrittura.
9
postato da , il
Simone detto Pietro e' stato il primo discepolo di Gesu'..ed e' stato colui su cui si e' posata la prima "pietra"cosi' come aveva detto a suo tempo nostro Signore.Essere credenti nn e' una situazione di comodo per chi crede,non e' ne' un'illusione e tantomeno una suggestione perche' chi ha scoperto la Verita'.Come pensi si possano battere cosi' tanto su certe teorie se non avesse avuto delle "certezze"?e per certezze intendo riscontri,nella vita di tutti i giorni...
e le certezze che si riesce a cogliere non  da cio' che si vede con gli occhi ma da cio' che si percepisce nell'anima quando ci avviciniamo agli insegnamenti di nostro Signore.Chi dice che c'e' ingiustizia per i malati in sedia a rotelle rispetto ai milionari ,ti dico caro Giuseppe,che e' piu' in pace con se stesso un malato che ha incontrato e che si affida a nostro Signore che colui che naviga sull'oro ma non e' nella pace con se stesso e con gli altri,col prossimo appunto..con i suoi fratelli.Ma sono consapevole che spesso,pur predicando l'amore fraterno, siamo agnelli tra i lupi..ma quei lupi sono sempre in tempo a ravvedersi,cosi' come dici tu,e come ti auguro con tutto il mio cuore.Un ultima cosa ,proprio per i motivi che ti ho enunciato e sono una millionesima particella di quanti altri ce ne sono e se ne scoprono con l'ffidamento al Signore,ecco ...prorpio x tutti questi motivi quando avviene tale conversione all'Amore non ci sono + dubbi,mentre rimangono in chi ancora non ha scoperto la Verita',e lo dico con molta umilta',credimi.Ma ogni cosa a suo tempo...il Signore ci ama e ci vuole far capire questa cosa cosi' apparentemente lontana da noi e da comprendere da animo umano che..aspetta fiducioso.Ciao Giuseppe.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti