Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Qual è il tuo nome? di Anna De Santis


5
postato da , il
Non si tocca il fondo cara Lorena se si ha una personalita' solida e soprattutto poliedrica costruitasi grazie ai mille vissuti, le mille emozioni e le mille esperienze.Non si tocca il fondo se si ha una cultura ampia e variegata.Non si tocca il fondo se si esprimono pensieri ed emozioni.Non si tocca il fondo se si e' passionali e liberi.Non si tocca il fondo se si e' riflessivi e aperti.Non si tocca il fondo se si scrivono poesie sia che piacciano o meno.
Non si tocca il fondo se si ha cervello, cuore ed anima.Non si tocca il fondo se si ha profondamente una parte bambina fatta di sogni e fantasie.Lei ha mai sentito parlare di fanciullino che ognuno di noi ha?
Io credo di avere tutto quello su scritto eppure mi creda non ho toccato il fondo!
E lei invece che esperienze di vita ha per poter estraniarsi completamente e dissociarsi da coloro che a suo parere toccano o hanno toccato il fondo?
Buona serata e mille auguri.
4
postato da , il
tu non sogni, non hai di queste fantasie, mi dispiace, non c'è niente di male a sognare vedi  aiutano più di tanti psicologi, e guarda che sono una moglie , madre e nonna felice e serena, ma guai a chi mi vieta di fantasticare, impara a farlo, vivrai meglio. ti saluto, fammi sapere.
3
postato da , il
ma vi rendete conto di quello che scrivete?? ma si stà proprio toccando il fondo!!!!!
2
postato da , il
mai dire mai.
1
postato da , il
Il problema e' poi avere la speranza di vederlo tornare.E non ritorna piu'!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti