Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Credo che la conoscenza di un nome, porti le..." di Alex Nordio


8
postato da , il
Vincenzo, qualcosa mi dice che Shakesperare non ti stia tanto simpatico...( son troppo intelligente!   ;-) )
Ringraziando il cielo, chi ha scelto il nome da dare alla rosa, ha avuto pietà...
non oso immaginare un fidanzato che si presenta con un mazzo di m...de in mano!  :-)
Certo che è utile dare a ognuno e ad ogni cosa il suo nome! Se così non fosse, sai che caos...
Ma secondo te si può arrivare ad amare (o detestare) una persona solo per il nome che porta?
No...non mi sembra così verosimile.
Se io mi chiamassi Laura anziché Miriam o Genoveffa cambierebbe qualcosa?
Ti lasceresti influenzare da un nome piuttosto che da un altro per dare un giudizio su una persona? Non credo...
Come giustamente hai detto, il nome è solo un identificativo che ci permette di distinguerci l'un l'altro...ma ciò che conta veramente sta un pò più in fondo...almeno credo.
7
postato da , il
Capisco se lo devi dare ad un bambino che nasce allora pensi ad un nome che ti ispiri qualcuno o qualcosa.....ma giudicare una persona solo dal nome mi sembra un po esagerato.....
6
postato da , il
Vabbè allora anche fagiolo ricorda qualcosa quando lo vedi o solo quando ne senti parlare ma, è quando lo assaggi che capisci se fa per te o se ti sei fatto distrarre dalle cotiche.....
Bisogna essere proprio superficiali per lasciarsi affascinare  profondamente solo da un nome.....
Ok, magari quel nome rievoca in te passate emozioni ma, amare una persona perchè si chiama Luca C.........di........M............mi sembra folle!
Ciao Ciao!
5
postato da , il
Copio e incollo il commento di bludeep con tanto di cotica...
:-)

Il nome è un insieme di suoni che provoca delle sensazioni, oltre ad avere una propria etimologia e troppo spesso influenza la nostra vita sia in positivo che in negativo.
Chiamarsi Asdrubale anziché Luca o Marco, può  rappresentare un ostacolo o motivo di pregiudizio in molte situazioni.
O al contrario, si tende ad apprezzare qualcuno solo per il nome che porta, specie se già noto...
Ma, come dice giustamente la mia amica Margherita, la vera essenza va ricercata altrove e non certo nel nome...
Volendo parafrasare una notissima frase di Shakespeare in Romeo e Giulietta: "Se la rosa se non si chiamasse rosa profumerebbe lo stesso"...
4
postato da , il
Giulio , o come il cacio sui maccheroni ?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti