Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'anima non è di oggi. Essa conta milioni di..." di Carl Gustav Jung


4
postato da , il
Da Wikipedia :Il rizoma (da rizo-, radice, con il suffisso -oma, rigonfiamento) è una modificazione del fusto con principale funzione di riserva.

La caratteristica propria del rizoma, di sviluppare autonomamente nuove piante anche in condizioni sfavorevoli, ha spinto alcuni pensatori a farne uso in termini metaforici, per simboleggiare alcuni concetti. In particolare, Carl Gustav Jung adottò il termine rizoma con riguardo alla natura invisibile della vita, la quale si sviluppa per lo più sotto terra, mentre ciò che appare dura solo una stagione, e poi cessa, senza che per questo il flusso vitale si interrompa definitivamente.
Bella scelta, Silvana!
3
postato da , il
Troppo complicato.....
2
postato da , il
vero,una bella riflessione ci porta questo contributo pieno di saggezza,a che serve all uomo guadagnare il mondo intero se poi perde la sua anima?
1
postato da , il
Molto bella.
Brava a Silvana per averla inserita.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti