Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Dio? Un'invenzione dell'uomo evuluto che..." di Giuseppe Catalfamo


12
postato da , il
Sfortunatamente è verissimo che "Dio" è utilizzato dagli uomini per rappresentare esigenze molto meno che divine ... Lo hanno dimostrato i cattolicissimi spagnoli in Sud America, lo dimostrano tutti gli attriti umani in nome di questo o quel dio ... Quando capiremo che siamo uguali e fratelli al di là delle nuvole potrebbe essere troppo tardi ...

Ecco perchè questa frase è vera anzi verissima.

Tutto ciò posso dirlo al di là dell'esistenza o meno di un dio.
11
postato da , il
Cara Alina non è necessario credere in Dio per poter essere compassionevoli verso gli uomini ed il creato. Io non credo in Dio eppure soffro tantissimo quando vedo la gente straziata dalle armi, o anche solo quando vedo una persona che muore di fame.

Ognuno ha il diritto - anche tu - di esprimere le sue idee senza criticare violentemente quelle di altri. Io sono molto Cartesiano e non riesco a credere in quello che non vedo. Credo solo che su questa Terra - amata - vedo dolore e sofferenza, anzi vedo che sono più le persone che soffrono che quelle che stanno bene, vedo un lago di dolore che ancora più mi allontana dal credere che un eventuale divinità abbia creato la perfezione ... O forse è chi crede nella perfezione della divina creazione - dato che sembrano essere la maggioranza - che se ne frega del mondo ... tanto è perfetto!!!
10
postato da , il
Ma è mai possibile che non possiate avere le vostre idee, senza provare compassione per chi la pensa diversamente?!
Alina cara, risparmia la tua compassione e la tua speranza per cose più meritevoli...
I bei sentimenti, e i valori più nobili, possono riempire l'anima anche di chi non crede in Dio. Non vi è nulla di superficiale né di materialista, in questo, te lo posso assicurare.
Cari saluti a tutti.
9
postato da , il
Ho pensato di metterci la faccia,fallo anche tu o sei adepta di S.Tecla,spero di no...dev'esser dura rinunciare al sesso.
8
postato da , il
L'entità del Dio dev'essere necessariamente perfetta..certo estranea all'idea che l'uomo ha di lui.  Oggi mi sento più parente di Cartesio :)

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti