Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "In questo luogo è deposta la spoglia di uno..." di Lord Byron (George Gordon Noel Byron)


4
postato da , il
Normalmente non è una frase che saprei commentare, però credo che uno bello senza vanità, forte senza insolenza, coraggioso senza ferocia... si faccia fatica a trovarlo fra gli umani.
3
postato da , il
Non sono d'accordo con il tuo modo di vedere, Paolo. Anche i cani sono più o meno intelligenti, più o meno buoni: possiedono vizi o virtù come noi, ammesso che noi ne possediamo... Giacché spesso anche quanto agli esseri umani si può dire che vengano ad essi attribuiti vizi o virtù che non possiedono. Più in generale, io ritengo che il ritenerci superiori ai cani, ed in genere agli animali, sia un errore di prospettiva paragonabile a quello che una volta commettevamo nel ritenere la Terra, cioè la nostra casa, il centro dell'Universo. O nel ritenere la razza nera una razza inferiore, degna di essere assoggettata a schiavitù.
2
postato da , il
...ma per piacere! Un cane è un cane, non possiede vizi o virtù, è l'uomo che glieli attribuisce.
1
postato da , il
Grazie Lord Byron per quello che mi hai regalato....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti