Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'evoluzione che porta dall'ameba all'uomo..." di Bertrand Arthur William Russell


7
postato da , il
Vincenzo,
forse perché i filosofi spe c u lano
quindi hanno la visione dell'opposto
confondono  destra e sinistra
alla fine
si aggrovigliano nell'abbraccio.

I naturalisti non spe c u l ano accettano l'ordine delle cose.
6
postato da , il
Giulio....tu dici:
una faccia tosta di ameba...... Fammi pensare.
mm... mm..
fa che sia proprio l'ameba ad into-stare la forma  del liquame dissenterico  per la conservazione della specie che potrebbe  scomparire perché il liquame non riesce a galleggiare?
5
postato da , il
per me l'ameba e' molto preoccupata dell'involuzione della specie ritrovandosi con le caratteristiche dell'uomo montecitorius.....
4
postato da , il
Rimane certa l' immutata propensione ed abilità degli uni e degli altri al  trasformismo.
Quanto poi ai gabinetti , sono quasi certo di aver letto qualcosa da te scritto di recente che definiscemolto dettagliatamente la differenza tra una faccia d' ameba tosta ed una faccia di politico flaccida :-))
3
postato da , il
In confidenza l'ameba mi ha assicurato che chiederà il risarcimento danni.

Già da subito i gabinetti sono intasati.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti