Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'evoluzione che porta dall'ameba all'uomo..." di Bertrand Arthur William Russell


27
postato da , il
Sia detto , comunque che non tutto ciò che è dato vedere sia possibile essere preso e compreso ; anzi  , si potrebbe dire, che proprio il non vederlo nitidamente ,o non vederlo affatto sia il requisito indispensabile perchè sia imperdibile .
Ciò che vediamo possiamo rappresentarlo e rappresentandolo ne perdiamo il possesso.
Ciò che possediamo senza sapere di possedere  è, invece, impossibile perderlo , poichè non siamo in grado di rappresentarlo.
26
postato da , il
:-))
25
postato da , il
Ok prof, perdoni la mia vena un pò sopra le righe , ma ho un occhio di pernice dentro la scarpa , proprio sulla fronte :-)
24
postato da , il
Sei in contraddizione, Giulio.

Prima mi hai dato 10 decimi e
subito dopo dici che sono miope.
Ricordati che l'insegnante sono io
anche se sono in pensione da 5 anni.
23
postato da , il
Guarda fisso in cielo.

Secondo te perché abbiamo due occhi sulla fronte mentre la gallina li ha sul becco?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti