Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non voglio sentirmi intelligente guardando dei..." di Franco Battiato


16
postato da , il
Sulla buonafede e sull'ispirazione di Vincenzo non c'è dubbio. Io ce l'ho con Nietsche-Zaratustra, non con lui.  : ))))
15
postato da , il
"L'umiltà dei fessi  è dannosa all'umanità. "
Sbagliato. L'umiltà è proprio ciò che aiuta a non essere fessi.
Perché la fessaggine.. è un attimo.
E torniamo ad un famoso proverbio napoletano: "'O guappo mere pe' mano d' 'o fesso" (Il guappo muore per mano del fesso).
Questo significa che basta un attimo, perché anche il guappo diventi fesso, e faccia una brutta fine.
E in verità io Pulcinella ti dico: di Zaratustra si può morire.
14
postato da , il
"Io vorrei sentirmi intelligente di fronte ad Einstein.
   E cretino neanche di fronte a Dio in persona."
Dici la stessa cosa che dico io, o discepolo di Zarathustra.
Se uno è intelligente, guarda e basta.
Però quanto a Dio, vorrei precisare: ciò avviene perché Dio è dentro di te, e, se lo trovi, non puoi sentirti cretino al suo confronto. Lo Spirito soffia dentro di te, sei tu, e cessa l'antinomìa.
13
postato da , il
Allora a Nietsche io rispondo: Pulcinella è massima sintesi di verità. Capace di sorridere e di elevarsi sulle cime più alte della poesia, del pensiero, del sentimento e dell'umiltà.
12
postato da , il
Giù !!! (lio)...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti