Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "La musica è un diversivo ai dolori." di Orio Ribelli


18
postato da , il
Ma sentito di dolori o sofferenze che si potessero sostituire con la musica, forse rievocare...
La musica è un nastro trasportatore di emozioni, siano esse gioiose, siano esse tristi; magari fosse, un'alternativa al dolore!
17
postato da , il
la musica è vita e la vita è fatta di gioie e dolori cantati,musicati,vissuti da ognuno in modo diverso.
16
postato da , il
Può essere, adoro i Sepultura passando da Vecchioni per arrivare a Brahms, poi riparto dagli Entombed sino a Van Morrison e Costello, già il mitico Morricone con i Metallica e Glen Miller.
15
postato da , il
paul qualche gg fa hai scritto cosa stavi ascoltando (era il nome di un gruppo) sono andata ad ascoltare su youtube di cosa si trattasse, conclusione mi è venuto il mal di testa! un gruppo metal se la memoria nn m'inganna
14
postato da , il
Daniele, hai mai scoltato i sepultura e tradotto un loro testo?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti