Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "A volte la notte me ne sto sveglio nel letto e..." di Charles Monroe Schulz


5
postato da , il
Nessuno è solo vittima, se non di se stesso...
Forse, a volte, è meglio non porsi troppe domande sugli errori compiuti o subiti, perchè il rischio è che poi non resti comunque il tempo per porvici rimedio.
4
postato da , il
non basta 1 notte x capire dove si ha sbagliato forse ci vuole + di 1 vita intera
3
postato da klò, il
Come ti capisco, carmelarosa...è bruciante subìre torti! Se ti può consolare, è perchè tu possiedi cose che altri non hanno, che ingiustamente te ne vogliono privare (bada per cose intendo  non solamente  materiali, ma anche virtù); ma per sbeffeggiare queste bestialità, dormi sonni tranquilli, essi non meritano le tue notti insonni!
2
postato da , il
anch io la notte non dormo e mi chiedo dove hanno sbagliato e io sono la vittima
1
postato da , il
Le risposte giacciono nei "giusti" quesiti, non altrove.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti