Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Aborto? No Grazie." di Giuliano Ferrara


4
postato da , il
secondo me ferrara sfrutta questa faccenda così dolorosa per una donna e così intima soltanto x uno spregevole motivo  elettorale,magari per un pugno di voti di qualche persona ingenua x poi regalarli a berlusconi.non è questo il modo di parlare di queste cose.  minicia
3
postato da , il
i maschi dovrebbero starsene solo k zitto. non sono loro a portare in grembo il bambino.
2
postato da , il
Concordo con Paolo.Questa così come si presenta è la classica battuta di un POLITICANTE.  Altro è essere vicini a queste donne che percorrono questa scelta di vita.Personalmente ho assistito a queste situazioni e credimi sono state esperienze traumatizzanti per un uomo (senziente),figuriamoci per una donna(senziente) che ha in se il senso della maternità con quello che ne consegue.
1
postato da , il
Dice così perché non tocca a lui decidere se continuare o no una gravidanza non voluta o a rischio o di un feto malformato, sapendo che se la porta a termine avrà un bambino malformato o sarà madre a sedici anni, o dovrà allevare il sesto figlio.
Un aborto è sempre un'esperienza traumatica, anche quando è spontaneo, figuriamoci quando una donna è costretta a sceglierlo, perché non ne può fare veramente a meno.
Occorre dare a chi si trova in queste condizioni tutto l'aiuto possibile, economico, psicologico e sociale, fare di tutto perché possa partorire, ma alla fine chi può decidere se andare avanti con la gravidanza o no deve essere solo la donna.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti