Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Frase ID 58880

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

3
postato da , il
Cara Mirka
ero con te al crepuscolo di quel 21 Giugno...
Ero sulla strada principale che sempre è ben illuminata, ma nella notte, nel buio, a volte si vedono tenui luci lontane e isolate, accese da persone speciali che hanno avuto il coraggio di abbandonare la via che tutti percorrono. Ci vuole tanto amore e tanto coraggio per diventare una di quelle luci. Una di quelle stelle accese da persone migliori di me. Ed io non posso non stare al loro fianco, in silenzio, ad ascoltarne il respiro del cuore... sperando di raggiungere il loro angolo di Paradiso
2
postato da , il
In effetti mi domando come puoi avere la forza di leggerlo ancora! Però lo sento un po' come un cavallo di battaglia, e non riesco a farne a meno :) Grazie, perchè te ci sei sempre :*
1
postato da , il
L'ho letto così tante volte, questo tuo racconto, che quell'angolo di Paradiso lo sento anche un po' mio. E' il luogo in cui riesco a vederti; il luogo in cui ti incontro, ogni volta che la tua voce arriva a me sul filo del telefono. Un luogo che racchiude il tuo IO più profondo, per renderlo visibile anche a chi non può vederlo. Non con gli occhi, almeno:) E' un pezzo di te e, come tale, non potrei non esserne affezionata! Una fotografia che parla e racconta... :*

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati