Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è..." di Gesualdo Bufalino


10
postato da , il
oggi chiunque scrive libri.....ecco che poi è davvero una fatica leggerli
9
postato da Deb73, il
a volte e' piu' bello scrivere un libro,viverlo in prima persona,ke non leggerlo e viverlo da semplice spettatore.
8
postato da , il
O forse è il contrario........
7
postato da , il
Forse per Bufalino scrivere è come vivere la propria vita, tutti possiamo scrivere ognuno la propria vita, ma leggere quella degli altri è qualcosa di molto difficile ed impegnativo, non sempre si ci riesce dipende tutto da quanto si è portati per l'una o per l'altra cosa....
6
postato da yeratel, il
In conseguenza del pensiero si potrebbe dedurne che gli scrittori siano degli "indolenti", i veri impegnati sono i lettori... boh mi pare una frase buttata li, da lettore mi sento preso in giro, o, diversamente uno che fatica a capire... caro Gesualdo, è forse una frase "Bufalina"?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti