Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il processo della Chiesa contro Galileo fu..." di Papa Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)


15
postato da , il
che il papa sia conoscitore della societa' ho i miei dubbi e in ogni caso qualcuno sicuramente piu' credibile di lui ha detto ''dare a cesare quel che e' di cesare e a dio quel che e' di dio'', ma papa benedetto fa orecchie da mercante ......
14
postato da , il
mah!Luniversità non doveva essere la culla della civiltà?
In questo caso mi è parsa dell'inciviltà ma poverini!!
Forse avevano ragione perchè confrontarsi con una persona come il nostro Papa avrebbero fatto una magra figura hanno preferito desistere e comportarsi come dei poveri stolti.
Poverini mi fanno pena
13
postato da , il
ma xk Ratzinger dve dire queste cose!?la terra"si move" dopo tutti questi secoli è il momento di riconoscere che non avevano ragione!!!!!
12
postato da , il
Se Ratzinger stesse zitto farebbe un favore all'umanità...
11
postato da , il
Riportare una frase come questa in una periodo di grande critica serve solo a estremizzare certi comportamenti. La libertà di parola esiste in entrambe le direzioni, e impedire da parte di alcuni studenti e professori che un'autorità civile, in quanto capo dello stato del Vaticano, e morale possa parlare in un'università dopo esservi stato invitato mi sembra inammissibile. Come si può ritenere di vivere in una società civile se la minoranza riesce a impedire che si esprimano le proprie opinioni? Secondo me si cerca di evitare ciò che non si è in grado di capire, e lo si ostaggia così da potersi ritenere intelligenti. Ascoltare le opinioni altrui non significa essere d'accordo, significa arricchirsi e poter vedere le cose da un'ottica migliore.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti