Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli..." di Immanuel Kant


2
postato da , il
Le possibilità teoriche sono quattro:
1) buono verso gli animali - buono verso gli uomini
2) buono verso gli animali - crudele verso gli uomini
3) crudele verso gli animali - buono verso gli uomini
4) crudele verso gli animali - crudele verso gli uomini.
A ben guardare, Kant esclude non solo la possibilità 2, ma anche la possibilità 3. Sono viceversa ipotesi improbabili, non impossibili.
Inoltre è possibilissimo che una stessa persona rientri, in diverse fasi della sua vita, in più di una delle quattro categorie.
    Ma c'è da dire qualcosa di più. Tutto ciò che ci circonda, esseri umani compresi, non è né nettamente bianco, né nettamente nero, ma colorato di infinite e mutevoli sfumature di grigio.
    E quindi le possibilità teoriche di cui sopra non sono quattro, ma pressoché infinite.
    La frase, a mio parere, doveva essere troncata sulla parola "animali": l'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali. E questo comportamento è un valore in sé, indipendentemente dal comportamento verso gli uomini. Meglio un bruto che si accanisca contro gli uomini e non contro gli animali, di un bruto che si accanisca contro uomini ed animali...
     Insomma: secondo me qui Kant ha fatto cilecca...
     O no...???
1
postato da , il
in realtà il binomio non è poi così perfetto...esistono uomi tanto sensibili con gli animali...mostrandosi bestie con gli uomini...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti