Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Fui bambino (sull'Eutanasia) di Francesco Andrea Becca


44
postato da , il
Non sono le parole a regalare emozioni, ma il fruscio dell'anima che fa fluttuare parole statiche... rendendole vive.
Questo è il dono che fai a chi ti legge...
43
postato da , il
Sono contento di sapere che qualcuno  prova emozioni davanti a delle parole...
Grazie
42
postato da , il
"...ho scolpito su pietra le più dolci carezze..." Francesco, questa poesia sembra scritta proprio dentro ad una roccia... questa la sensazione che mi dà.
Penso che chissà che forza avranno avuto queste carezze, per immergersi dentro una pietra! Bravissimo... anche se lo sai di già di esserlo.
Grazia
41
postato da , il
M E R A V I G L I O S A
40
postato da , il
E' la più bella poesia di Mr Becca

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti