Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Chi sa ascoltare non soltanto è simpatico a..." di Wilson Mizner


5
postato da , il
Mi piace--Forse per porci a imparare scambievolmente direi di non farne una questione di altruismo o di egoismo.  A volte è vero che queste componenti esistono,come no! ma per la rione indicata sopra proviamo ad analizzarla come fenomeno della comunità.   La sete di essere ascoltati può provenire da profonde carenze interne o anche solo da piacevolmente esprimere un proprio pensiero.  Considerando ora questi due semplici parametri si potrebbero trarre insegnamenti interessanti. cosa ne pensate?
4
postato da , il
collega Paolo..innalziamoci come Mario: facciamo di "lettera morta", "lettera viva".. Tutti se vogliamo possiamo essere altruisti, ma è più faticoso ed il nostro egosismo ci rende la vita più facile raccontando..
3
postato da , il
DIATRIBA APERTA: chi ascolta è altruista e chi racconta è egoista?
2
postato da , il
Il bisogno di avere qualcuno che ascolta è impressionatamente grande,negli USA è diventato un bisness impressionante.Peccato che non si porge,al contrario, altrettanto orecchio.Ci sarebbe da disquisire ma come ho scritto sarebbe" lettera morta".
1
postato da , il
Com'è vero! Ad ognuno di noi piace e serve essere ascoltato, però risulta difficile ascoltare, ma se si ha pazienza diventa affascinante.
E POI SI DIVIENE SIMPATICI A TUTTI E SOPRATTUTTO S'IMPARA QUALCOSA. Perchè non imparare ad ascoltare? ciao.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti