Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Muore la parola appena è pronunciata: così..." di Emily Dickinson


4
postato da , il
una parola muore nel momento in cui viene pronunciata solo se non viene duplicata dall'altra persona...vive se se duplicata e solo in questo caso la parola generera' altre parole e si crea un dialogo....
3
postato da , il
Alcune parole si sono  talmente radicate dentro di me, da darmi la netta sensazione di sentirmi fuso a chi le ha pronunciate.
2
postato da , il
qst poesia può essere giusta ma anke nn giusta xk dipende da ki parla e cs egli dica...X m una parola muore appena pronunciata quando nn sn parole e pensieri sinceri,quindi falsi o terra terra. Al contrario una parola inizia a vivere appena pronunciata sl e soltanto quando sn parole sincere vere e profonde...(il commento nn è gran ke ma ci ho provato)
1
postato da , il
i pensieri di una persona detti avoce possono innescare ad altri pensieri ke si collegano creando colloquio tra la gente e un approfondimento dell discorso... ma pero queste parole se nn attraggono la persona a cui sono dette muoiono li... quindi la poesia puo essere giusta ma anke nn giusta

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti