Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Non vivere su questa terra come un inquilino di Nazim Hikmet


28
postato da , il
antonella ma tu hai il libro il quadrato magico? xkè è la stessa domanda ke fa a me quella ke hai scritto il giorno 0828 cmq cn hai ftt poi tu ti prego aiutami grz mille
ale
27
postato da , il
ki me trova l'argomento, tema e il messaggio è popo un grande ciao a tutti
26
postato da , il
SCUSATE.. E' DAVVERO URGENTEEEEE!!!... QUALCUNO POTREBBE DIRMI SE QUESTO COMMENTO E' ADATTO?.. GRAZIE.. "In questa poesia, Nazim cerca di spiegare a suo figlio il modo migliore di vivere. Esorta suo figlio a non vivere con l'indifferenza di chi è estraneo alle cose che lo circondano, di non vivere come chi ha un rapporto passeggero con la natura, ma di vivere la propria esistenza con consapevolezza, profondo rispetto e grande riconoscenza. Gli dice che deve condividere il dolore e la tristezza di un ramo che si secca, del pianeta che si spegne, di un animale ferito, ma soprattutto dell'uomo. Consiglia al figlio di gioire per tutte le cose che il mondo gli offre, anche le più semplici, ma soprattutto deve gioire per l'uomo. Il poeta in questa poesia utilizza un linguaggio molto semplice, trattando però un tema molto profondo.".. FINE..RISPONDETEEE!!
25
postato da , il
Bene...dmn devo fare il compito su qst poesia e non trovo il commento...ke palle ma vabbè
Kiss :*
24
postato da , il
nn so cs voglia dire...xo è bella

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti