Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Credo per comprendere e comprendo per credere." di Sant'Agostino


13
postato da , il
Io penso che per credere occorra conoscere, solo la conoscenza può dare la possibilità con il proprio libero arbitrio di credere.  Anteporre il credere alla conoscenza è un atto di fede e quindi scevra dalla possibilità di conoscere.  E' un modo di porsi davanti alla Divinità presunta.
12
postato da , il
Per apprezzare questa frase ci vuole una gran fede, allora la  logica lascia il posto ad un sentimento di inconscio benessere. Invidio chi ha fede! e ancora di più chi ha fede e la mette in discussione per poi riabbracciarla più forte....
11
postato da , il
molto bella e vera...a volte nn c'è bisogno di comprendere x credere...
10
postato da , il
I complimenti devo fargli io a te, yeratel, oggi! Secondo il mio modesto parere, il tuo ragionamento non fa una piega! E neanche una grinza!!!!!
9
postato da , il
difficilmente chi crede di poter comprendere tutto potrà mai credere...la fede è un dono??? spero di no..altrimenti non mi spiegherei la scelta di privarne alcuno.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti