Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Felicità è amare, nient'altro. Chi può amare..." di Hermann Hesse


52
postato da , il
Resta pure te stesso, nessuno te lo vieta,in quanto agli altri non dovrebbe importarti nulla di quanti sarebbe disposti nel fare o non fare alcune cose, l'importante è essere in pace con se stessi, non trasgredire alle proprie regole, ma tentare anche di comprendere quelle altrui, senza dare per scontato che la morale comune sia per tutti solo frutto di indottrinamento, non sei l'unico ad avere un cervello pensante e non è detto che quello che reputi giusto per te, lo sia per tutti.
Io sono solo una persona che ha fatto pace con il suo passato e che non teme di affrontare il proprio futuro.
51
postato da Deb73, il
caro narcisista,egocentrico...sei convinto di quello ke dici e mi fa piacere xke' dimostri di essere fermo,deciso,"duro",xo' fra dieci anni quando avrai una piccola rosa fra le braccia e la voglia di proteggerla dalle intemperie della vita,sara' suprema,cambierai qualke virgola del tuo credo.con affetto Deb.
50
postato da , il
La felicità terrena può sempre essere rimpianta. In quanto a cambiare il modo personale di essere io posso anche farlo, ma quanti sarebbero disposti? Ci sono troppi interessi su cui marciare; è una situazione nichilista di comodo. Il denaro per esempio credo sia la causa e l'effetto di tutto ciò.
Infine, Paul magari tu avrai già vissuto il mio periodo, ma io non voglio diventare come te. Voglio rimanere un egocentrico, narcisista bastardo... perchè solo così riesco a sentirmi me stesso. Non mi vergogno di nulla delle cose che penso anche di quelle più meschine... se considerate tali perchè infrangono le illusioni di qualcuno. Poi se tu hai trovato la tua dimensione e il tuo equilibrio con questa evoluzione tanto meglio per te, ma non credere che siamo simili
49
postato da yeratel, il
Gaetano, ammiro la tua semplicità di sintesi....   :0)
48
postato da , il
Come mai tutte queste pagine di commenti? (che non mi azzardo a leggere....).
La frase è ovviamente dogmatica, come spesso negli aforismi, ma talmente universale che diventa alquanto semplice a condividersi

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti