Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Ti credevo un amico di Silvana Stremiz

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

7
postato da , il
Cara Silvana,

Tu scrivi le tue emozioni ed esse sono chiare. Anche per questo sono  cose belle, non hanno elaborazione  alcuna escono da una persona sensibile e possono emozionare chi le legge ... Trasmettere qualcosa. Io non penso di essere un gradino piu' su. L'unica cosa che faccio e andare in giro con carta e penna e scrivere subito quello che penso. Senza nessuna elaborazione. SJ Ti saluta.
6
postato da , il
Grazie Cristina. Meno male che per qualcuno è così.
Mr Jo. Io voglio precisare un cosa. Io credo sinceramente tu abbia della qualità maggiori di me nello scrivere. Il mio è uno scrivere forse troppo alla mano e per nulla in prosa. Ma mi emoziona quando Cristina, Giorgia  e tutte le altre persone posano i loro commenti carini nei miei confronti. Ringrazio anche Gianni per la sua gentilezza. Non credo di poter essere paragonata a Cleonice che è sicuramente qualche gradino più in alto di me come scrittrice poetessa o altro.
Non ci sono paragoni. Ma i vostri complimenti mi recano emozioni. GRAZIE A TUTTI.per tutto questo.
Silvana
5
postato da , il
Silvana ti apprezzo tantissimo.
Mi piace molto come scrivi di te.
4
postato da , il
Cara Silvana,

Scusa se ti ho mandato una copia (quasi identica) del messaggio che ho mandato a Cleonice, ma certi personaggi meritano una risposta.
3
postato da , il
Caro Gianni,

Sono molto contento che ti piaccia come scrive Silvana, piace pure a me.

Chiedo anticipatamente scusa a Silvana per il seguito del testo che spero tu legga e comprenda:

Non mi è piaciuto quello che hai fatto citandomi Silvana e Cleonice (anche se come esempio positivo) e citando loro il mio scrivere  come esempio negativo. Se vuoi commentare me ti prego di farlo direttamente e non in modo trasversale.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati