Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Il fiume di Francesco Andrea Becca


70
postato da , il
A VOI
ci sono pensieri che nascono lontano da noi
piccoli mondi che il tempo amplifica
e la vita colora e profuma
portandoli a noi per chiamarli esperienze, o Sogni.

Siete Voi, tutte le persone come te
che con i Vostri pensieri date date forma e realtà ai sentimenti
alle emozioni, al dolore e alle speranze.
Alla patria dei poeti.

Io sono solo un povero foglio di carta
su cui Voi incidete emozioni.
A me resta solo da mettermi sotto le vostre nuvole
a raccogliere le gocce d'anima che voi liberate.

Come fanno i bambini in principio d'estate
che con un cesto provano a imprigionare le ciliegie
che altri colgono e lasciano cadere.
Prima che vadano perse per sempre.
69
postato da , il
Sarò banale e ripetitiva su cose già dette su questa meravigliosa canzone alla vita, ma credo che sia una delle più belle poesie che io abbia mai letto.
68
postato da , il
CARO FRANCESCO NON HO PAROLE, UNA POESIA COSI'PROFONDA E SENTITA E' OPERA DI UNA MENTE SUPERIORE,SENSIBILE, PER NIENTE SUPERFICIALE, UN RAGAZZO CHE CERCA DI SCAVARE PER ENTRARE NEL CUORE DELLE PERSONE!!
VERAMENTE STUPENDA
67
postato da , il
Siamo commosse. Grazie del bel complimento Antonella
66
postato da , il
Ho trovato questo autore dotato di una grande sensibilità.
Complimenti

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti