Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a La quercia caduta di Giovanni Pascoli


11
postato da , il
potete mettere la parafrasi? grazie... sarebbe molto untile
10
postato da , il
PERCHè NON METTETE LA PARAFRASI E IL COMMENTO ??????????????'          GRAZIE
9
postato da , il
GIà SE METTEVI 1 COMMENTO MAGARI ERA + BELLA...........
VA Bè DAI è BELLA LO STESSO....
8
postato da , il
è bella ...xo se mettevi un commento era +bella....
7
postato da , il
ma no in questa poesia g. pascoli vuol far capire che l'uomo e' paraganato alla quercia e' buono perche' accoglie e aiuta il nido e quando e' vivvo nessun si ricorda di lui solo da morto la gente si ricorda che era un grande e faceva cose buone e' prorpio cosi''lui pensa che il nido e' lA FAMIGLIA CHE e' protegge l'uomo infatti l'uccello che nn ha il nido le viene amancare l'affetto familiare e nn si sente piu prootetto ed e' in cerca di affetti e di nido ......e poi quando muore e tagliano la legna all'albero secondo me vuol dire che ognuno si porta con se nell'animo n ricordo di quell'uomo....e' un mitico perche' ha vissuta un abruttA ESPERIENZA prima di parafrasare e di commentare bisogna conoscere e capire l'autore g. pascoli per me e' un grande e non era .....

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti