Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Avevo una scatola di colori, brillanti decisi..." di Tali Sarek


6
postato da , il
caro lucio dusso io ho studiato questa poesia e ho notato che questa bambina tali sarek abita in un paese che non mi ricordo,e c'è la guerra...
5
postato da , il
ho 8 anni,mi chiamo noemi ho recito questa poesia a scuola è mi è piaciuta molto spero che nel paese di tali sarek non ci sia più la guerra fra di loro...almeno per i giorni di natale...e capodanno
4
postato da , il
cara annapia,forse questa bimba vive dove c'è la guerra, la più brutta cosa creata dagli uomini....
3
postato da , il
io adoro questa poesia mi piace molto lo so ho solo dieci anni e non so cosa ha spinto questa bambina a fare a creare questa poesia .annapia cancellaro
2
postato da , il
Ho quasi trent'anni, e stamattina mi sono svegliata con il ricordo delle prime parole di questa meravigliosa poesia. Sono corsa al computer per potere rileggere la parte che non ricordavo più. Da bambina, a scuola, la recitai in più di un'occasione. Soffro di depressione, e in questi giorni ho avuto una ricaduta, e quando si è angosciati, si sa, si vede tutto nero, e io ricordavo solo la prima parte della poesia, quella più triste, ma sapevo che non era tutta così, sapevo che c'era dentro un messaggio di speranza infinità, e questo mi da tanto coraggio. Spero che queste parole siano d'aiuto a qualche altra persona.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti