Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci..." di Dalai Lama


8
postato da , il
a Alessandra-La memoria del già vissuto si riferisce a quello che siamo stati in vite precedenti. (teoria della reincarnazione) Questo non è un blog di filosofia. Mi spiego più chiaramente,se tu possiedi una "cinque chiappe",ti diverti un mondo su di essa e la guiderai molto bene.Se io volessi regalarti una Delta Martini,devo prima sincerarmi che tu possa guidarla.  "Capisci ammè". Nota:il tu è generalizzato.
7
postato da , il
è assolutamente verissimo, è proprio la frase perfetta per la "stupenda" giornata che ho passato!!
6
postato da , il
a Mario...
vorrei che mi rendessi più chiaro il pensiero in cui dici: la memoria del già vissuto ci è oscurata proprio per rendere concrete le suddette...
capito questo passo, poi mi piacerebbe rispondere a quanto hai esposto..e secondo me questo è un contesto appropriato per portare avanti la tua discussione,perchè la frase del giorno da commentare spinge proprio verso la direzione che tu hai preso...
aspetto chiarimento ...
5
postato da , il
a Alessandra-mi chiedevo quando avrei potuto commentare qualcosa di interessante.questo probabilmente non è il contesto giusto ma "di necessità si fa virtù".Commento quindi l'ultima tua riga,premettendo che questo è un mio pensiero che fa parte di un ragionamento filosofico più vasto. Noi siamo stati,siamo e saremo.  Nostra è la scelta di come vogliamo essere,nel senso di quali,quante e tipo di esperienze volgiamo al presente. Non si spiegherebbe come tu hai fatto notare,come mai alcune persone sopportano,e,in diversi modi certe tragiche esperienze di vita.  La memoria del già vissuto ci è oscurata proprio per rendere concrete le suddette.  I suicidi ad esempio sono proprio coloro che non riescono a portare a compimento questa scelta,probabilmente il loro stesso IO fa chiudere in anticipo questa esperienza quale negazione del sopportabile o perchè non la ritiene giusta. Altri casi simili come tipologia si possono osservare nel quotidiano,ma non è il caso di dilungarsi in quanto come ho scritto non è questo il contesto più appropriato.
4
postato da , il
Nn credo ke esista una cattiva stella...
Ma sono sicuro ke esistano molti modi x interpretare il senso della vita..

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti